«freelance» è un programma di prevenzione con unità didattiche utilizzabili in modo flessibile, adattabili sia dal punto di vista del contenuto che della durata. Il materiale didattico si basa sulle più recenti conoscenze, dati e ricerche sul comportamento a rischio e sull'atteggiamento dei consumatori. Il programma di prevenzione «freelance», suddiviso in tre parti, propone due sezioni didattiche – «tabacco/alcol/canapa» e «nuovi media».

Lezioni di prevenzione

Sul sito web trovate materiale didattico, ideale sia per l'insegnamento interdisciplinare sia per una singola materia. Le unità d'apprendimento si adattano anche per giornate o settimane a progetto.


Unità didattiche:

Box di prevenzione

Le brevi unità didattiche del box di prevenzione, che durano dai 5 ai 10 minuti, trattano i temi tabacco, alcol e canapa. Le schede propongono numerosi spunti per affrontare in maniera accattivante questi argomenti durante le lezioni: attività di movimento, incarichi, quiz o brevi dialoghi. Il loro utilizzo in classe può rispondere a un bisogno immediato degli allievi e non necessita quindi di una preparazione approfondita da parte dell'insegnante.

Le brevi unità didattiche sul tema «nuovi media» non sono state inserite nel «box di prevenzione»; sono però scaricabili in formato PDF da questa pagina internet.
> Link

Concorso 

Gli allievi sviluppano idee creative e le realizzano sotto forma di bozzetto di manifesto. Partecipando al concorso, oltre a occuparsi dei temi «tabacco/alcol/canapa» o «nuovi media», i giovani conoscono i meccanismi che regolano la comunicazione e acquisiscono competenze di base che permettono loro di decifrare i messaggi pubblicitari. Questo concorso si svolge ogni tre anni nei cantoni della Svizzera orientale e nei Grigioni. Nel canton Zugo si tiene annualmente. Nell'anno scolastico 2013/2014 è stato lanciato per la prima volta il concorso sul tema «nuovi media».
> Link

Documentazione

«freelance» in un solo colpo d'occhio (pdf in tedesco)

Box di prevenzione

p spiel web 2


Ordinazione del box di prevenzione presso:

Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni,

Stefanie Birrer


T 081 257 64 04